skip to Main Content

Alovex, un unico nome

PIÙ SOLUZIONI PER DIVERSI PROBLEMI

Piaghe Da Decubito: Come Comportarsi

Piaghe da decubito: come comportarsi

I medici le chiamano anche “lesione da pressione”, possono essere difficili da curare. Fondamentale rigenerare il tessuto cutaneo ed evitare infezioni batteriche.

Cosa sono le piaghe da decubito

Le piaghe da decubito sono parti di pelle o di tessuto sottostante danneggiate a causa di una pressione prolungata, che interrompe il normale flusso di sangue diretto verso quella zona, comportando la morte delle cellule per mancanza di ossigeno e nutrienti. Anche l’umidità, oltre alla pressione, può favorirne l’insorgenza, in quanto va ad alterare lo strato epidermico esterno, rendendolo più fragile.

Caratteristiche principali

Si manifestano a vari livelli di gravità, da semplici chiazze fino a lasciar trasparire muscoli ed ossa, e vanno a colpire soprattutto soggetti costretti a letto per lunghi periodi, che usano la sedia a rotelle. Anche malnutrizione e patologie come diabete, insufficienza cardiaca o problemi circolatori rappresentano fattori predisponenti le piaghe da decubito. Le aree del corpo principalmente interessate sono di fatto i glutei, le cosce, le spalle e i talloni.

Come trattare le piaghe da decubito

Nonostante il loro sviluppo sia piuttosto veloce e dipendente in generale dall’entità della pressione e dal grado di suscettibilità della pelle, la guarigione è un processo solitamente lento e complicato ed è opportuno adottare alcuni accorgimenti per favorire questo processo, anche nell’ottica di prevenire ulteriori recidive:
  • cambiare frequentemente la posizione
  • mantenere asciutta la zona interessata per favorire la cicatrizzazione e impedire la proliferazione batterica
  • avvalersi di materassi e cuscini realizzati con gli adeguati materiali per alleviare la pressione nelle zone del corpo maggiormente interessate
  • applicare formulazioni specifiche per ridurre il rischio di infiammazione e favorire i processi riparativi.

Prevenzione

Tenendo conto di come il trattamento delle piaghe da decubito sia difficile e non sempre efficace, la prevenzione è la migliore strategia. Conoscendo i fattori di rischio è possibile giocare d’anticipo, abbinando i suggerimenti sopra elencati a una corretta alimentazione, ricca di vitamine e con un buon apporto di proteine, in modo da sostenere la salute della pelle, rendendola più resistente alla lesione.
Back To Top