skip to Main Content

Alovex, un unico nome

PIÙ SOLUZIONI PER DIVERSI PROBLEMI

Piccole Ustioni Domestiche, Meglio Non Sottovalutarle

Piccole ustioni domestiche, meglio non sottovalutarle

Una padella che scotta, il latte bollente che si rovescia: oltre a essere dolorose, le ustioni anche modeste possono complicarsi, perché le aree in cui la pelle ha perso la sua funzione di barriera difensiva diventano facilmente sede di infezioni.

Definizione e caratteristiche

Le ustioni sono lesioni alla pelle che si differenziano per causa e gravità. In termini medici, con ustione si intende un danno epiteliale causato da calore secco come un ferro da stiro o il fuoco e si distingue dalla scottatura dovuta a fonti di calore umido, il vapore ad esempio. Le cause principali di ustione sono calore o freddo eccessivo, contatto con sostanze chimiche, correnti elettriche o radiazioni troppo intense.

Cosa fare

Il trattamento varia a seconda della causa e della gravità in cui ci si trova. Con ustioni lievi, la lesione può essere trattata anche a casa, pur tenendo presente alcuni accorgimenti:
  • allontanare o eliminare la causa
  • raffreddare la parte interessata con acqua corrente fresca (mai con il ghiaccio) per almeno 5 minuti, senza applicare oli o sostanze simili che impediscono la traspirazione e l’ossigenazione della lesione
  • rimuovere rapidamente eventuali residui di materiale estraneo (vestiti, plastica ecc.)
  • mantenere l’area pulita
  • evitare di far scoppiare eventuali bollicine, meglio attendere la rottura spontanea
  • non sottovalutare eventuali cambi di colorazione della pelle o segni di infezione.
A scopo disinfettante si possono impiegare l’acqua ossigenata, i preparati a base di cloro, di iodio o gli antisettici a base di sali di ammonio. L’alcol non è invece adatto. Se le ustioni sono più gravi è necessario rivolgersi al proprio medico o, nei casi particolarmente rilevanti, direttamente al pronto soccorso. È raccomandato di evitare il fai da te nel caso in cui si tratti di un’ustione da sostanze chimiche per non innescare reazioni inaspettate.  
Back To Top