skip to Main Content

Alovex

PER DARE RIMEDIO A DIVERSI PROBLEMI

Problema e domande frequenti

Gel mani: quando e come usare l’igienizzante mani

Negli ultimi anni abbiamo imparato a familiarizzare sempre più con i gel mani. Scopri come e quando utilizzarli correttamente

Negli ultimi anni i gel mani sono diventati sempre più importanti nella vita di tutti i giorni, soprattutto a causa dello scoppio della pandemia. Questi gel sono utili per igienizzare le mani, riducendo la possibilità di contagio. L’igienizzante mani è una soluzione solitamente liquida composta principalmente da alcol etilico denaturato in una percentuale superiore al 60%. Una percentuale inferiore di alcol rende il gel mani meno efficace; quindi, prima di acquistarlo bisogna leggere attentamente l’etichetta. Gli altri ingredienti sono solitamente acqua, agenti condizionanti, idratanti e umettanti che dovrebbero aiutare a rendere più morbide le mani dopo l’applicazione del gel.

Il gel è la principale alternativa all’utilizzo di acqua e sapone per igienizzare le mani, ma non se ne può abusare. Un utilizzo ripetuto e frequente durante la giornata può causare la secchezza dell’epidermide o l’arrossamento. Affinché l’igienizzante mani sia efficace è necessario utilizzarlo nel modo corretto, spalmandolo equamente su tutte le dita, su palmo e dorso fino ad arrivare al polso. La durata della protezione varia in base a diversi fattori. Ecco quando e come utilizzare correttamente il gel mani.

Quando utilizzare l’igienizzante mani

Uno dei quesiti più frequenti è “Quando usare il gel mani? Quali sono le occasioni in cui non se ne può fare a meno?” e anche “Quante volte al giorno lo si può utilizzare?”. Diciamo subito che non c’è un un limite massimo di volte in cui utilizzare il gel igienizzante mani, ma, sebbene non sia pericoloso per la nostra pelle, un uso frequente può avere delle controindicazioni e portare a secchezza e arrossamento.

Le occasioni in cui utilizzare il gel igienizzante mani sono molte. Ad esempio, con lo scoppio della pandemia è diventato opportuno usarlo dopo essere saliti su un mezzo pubblico e aver toccato sostegni o porte oppure dopo aver usato le biglietterie automatiche o strumenti simili. In via generale è utile igienizzare le mani quando siamo fuori casa e non possiamo utilizzare acqua e sapone.

È utile avere con sé il gel igienizzante mani anche quando si pranza fuori casa mangiando un pezzo di pizza o un panino oppure dopo essere entrati in contatto con un animale o con una persona malata o ferita.

Altro fattore da tenere in considerazione è quanto e come si utilizzano le mani durante la giornata: se per lavoro dobbiamo usare qualche strumento, la protezione si riduce e siamo costretti a utilizzare il gel igienizzante mani molte volte al giorno.

Come utilizzare correttamente l’igienizzante per le mani

Affinché il gel igienizzante mani svolga egregiamente il proprio compito è necessario utilizzarlo correttamente.

Per igienizzare le mani si deve applicare una piccola quantità di gel e spalmarlo equamente su entrambe le mani, dal palmo fino al dorso. A questo punto dobbiamo iniziare il “lavaggio” delle mani e continuare per circa 30-40 secondi.

Se l’igienizzante mani è di buona qualità, si dovrebbe asciugare nel giro di circa 60 secondi e lasciare un buon odore.

Domande frequenti

Si consiglia di utilizzare il gel igienizzante mani quando non è possibile usare acqua e sapone per igienizzarle correttamente. Sono tante le occasioni in cui un igienizzante mani si rivela molto utile. Ad esempio:

  • Quando si utilizzano mezzi pubblici come autobus, treni, aerei, tram. Il nostro consiglio è di usare il gel igienizzante mani dopo essere saliti sui mezzi e/o aver toccato porte o supporti dove appoggiarsi.
  • Quando si è in giro e si utilizzano apparecchi elettronici come le biglietterie automatiche o i bancomat
  • Quando si è fuori casa e si stringono mani per salutare
  • Quando si mangia per strada e ci si deve pulire le mani
  • Quando si è a contatto con un animale
  • Quando si è a contatto con una persona malata o ferita

La funzione principale del gel mani è di proteggerci dai microorganismi: è di facile utilizzo e l’applicazione è istantanea: bastano pochissimi secondi ed è l’alternativa all’utilizzo di acqua e sapone quando non si è in casa.

L’igienizzante per le mani può essere utilizzato da qualsiasi persona, anche dai più piccoli. Logicamente la quantità deve essere dosata in base all’età. Non se ne deve fare un abuso, per non correre il rischio di screpolare le mani. In questo caso si consiglia di utilizzare una crema idratante che serve a mantenere morbida la pelle.

Back To Top